I ganci della GMG

Il Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile ha ideato un invito originale da regalare ai giovani in vista della GMG di Krakow 2016. Riportiamo la news e le modalità per acquistarli:

Un gancio da appendere alla porta della propria stanza o a quella dell’oratorio, da agganciare allo zaino o da inserire nel diario di scuola,  un gancio che spesso i giovani usano per dire agli adulti di stare fuori dalle proprie vite, fuori dalla porta di quel regno segreto che è la propria stanza.

Stavolta, il gancio vogliamo regalarlo noi ai nostri giovani! Si tratta di un gancio-invito da consegnare a tutti i giovani della diocesi, compresi quelli che notoriamente sono al di fuori dell’oratorio, per dire: Noi ti aspettiamo! Vieni con noi alla GMG!

Non si tratta di uno spot per ‘accaparrarsi’ più giovani… Se la GMG è una festa, un’esperienza di condivisione e di crescita, ogni festa che si rispetti parte da un invito. Invitare significa dire che il fatto che l’altro ci sia, partecipi alla festa, è importante per me. Significa dare un peso a una presenza che non è scontata.

Il servizio nazionale per la pastorale giovanile ha pensato a due ganci, uno da consegnare ai giovani il 4 ottobre, come invito a partire, e l’altro da distribuire durante la veglia delle Palme, momento in cui la Chiesa festeggia la GMG diocesana che precede di qualche mese il grande evento mondiale.
È possibile prenotare i ganci scrivendo una mail a giovani@chiesacattolica.it . I «ganci» si possono acquistare a pacchetti di 100 pezzi. Ogni singolo pacchetto costa 12 euro. Al prezzo di vendita vanno aggiunte le spese di spedizione.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *